BuiltWithNOF
Coltello Amatoriale

 

XVII CONCORSO NAZIONALE PER IL MIGLIOR COLTELLO AMATORIALE

dedicato a Luciano Salvatici

Scarperia Palazzo dei Vicari 28 maggio - 11 giugno 2006

Per il regolamento e la scheda di iscrizione seguite il link

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla PRO LOCO di Scarperia - tel. 055-8468165


Anno 2005

XVI Concorso Nazionale per il miglior Coltello amatoriale

Vincitori

Partecipanti

Foto

Regolamento

 

Vincitori

LAMA FISSA:

1° CONTI ALESSANDRO
COLTELLO U1 Pugnale marines Vietnam

   Giudizio: Ottime finiture unite ad un buon bilanciamento

2° LA ROSA GIUSEPPE
COLTELLO I1 Coltello da caccia in MA5M manico in corno di cervo

 Giudizio: Accurato e preciso nelle finiture oltre che ben equilibrato dal punto di vista compositivo.

3° CIOFI GIANCARLO
COLTELLO D1 Lama forgiata con guardia in bronzo, manico di radica di amboina
  
  MELONI MICHELE
COLTELLO L1 Lama in AISI 420, manico in corno di bufalo con testine in AISI 304, rivetti in alpacca.

Giudizio: Ciofi: Interessante il trattamneto delle superfici con texturizzazioni sia sulla guardia che sull’impugnatura accostate alla finitura brut-de-forge della lama.

PIEGHEVOLE:

1° TRABALZA JOSELITO
COLTELLO C1 Navaja spagnola –mod.Albacete 1834

Giudizio: Opera ben aderente alla tradizione con finiture curate e precise.

2° CERRETANI MAURO
COLTELLO O1 Lama in damasco, manico in madreperla con perno per apertura in malachite.
  
   NUNZIATI GIULIANO
COLTELLO F2 Lama in damasco, molla in acciaio 440, manico in corno di cervo.

Giudizio: Cerretani: coltello dalle linee aggraziate con un uso attento dei materiali.
Nunziati: di particolare interesse la soluzione adottata per la chiusura ben incorporata nel corno.

3° DALLA COSTA FABIO
COLTELLO B2 coltello a doppia lama acc.420 testine in damasco, manico in corno ed ottone.
  
   IACOPOZZI ALESSANDRO
COLTELLO M2 Lama in damasco, manico in avorio e corallo.

Giudizio: Dalla Costa: coltello impegnativo dal punto di vista tecnico con finiture di pregio.
Iacopozzi: ergonomico e ben curato nelle finiture con intarsi di buona precisione.

Partecipanti e vincitori 2004

LAMA FISSA

1° MAURO CERRETANI
Giudizio: Lavorazione accurata a superficie a specchio e finiture delle guardie pregevoli

 DORIANO BERTARINI
Giudizio: Buona finitura, buon assemblaggio del manico e ottima cesellatura floreale

 DANIELE CONTICINI
Giudizio: Riproduzione di coltello nepalese ridotto, molto originale con manico in legno e acciaio.  Esecuzione accurata

PIEGHEVOLE

 FABIO GASPARRINI
Giudizio: Ricostruzione fedele e accurata di modello antico

 FABIO DALLA COSTA
Giudizio: Buon assemblaggio di materiali e funzionalità del meccanismo

 SILVERIO TARCHI
Giudizio: Linea filante, decorazioni accurate

I coltelli soesposti nel cortile del Palazzo dei Vicari accessibile, gratuitamente, durante l’orario di apertura del Museo e della Biblioteca;

    A-Lucchese Massimo, Udine.

      • A1 Lama fissa coltello
      • A2 Lama fissa coltello
      • A3 Lama fissa coltello
      • A4 Lama fissa
      • A5 Serramanico coltello
      • A6 Serramanico coltello
      • A7 Serramanico coltello
      • A8 Serramanico coltello

    B-Tarchi Silverio, S. Giovanni Valdarno

      • B1 Lama fissa coltello
      • B2 Lama fissa coltello
      • B3 Lama fissa coltello
      • B5 Serramanico coltello
      • B6 Serramanico coltello
      • B7 Serramanico coltello
      • B8 Serramanico coltello

    C-Bigliazzi Claudio, Trequanda (Siena)

      • C1 Serramanico coltello

    D-Checcucci Marco, Firenze

      • D1 Serramanico coltello

    E-Patuelli Gabriele, Faenza

      • E 1 Serramanico coltello
      • E 2 Serramanico coltello
      • E 3 Serramanico coltello

    F-Iacopozzi Alessandro, Firenze

      • F1 coltello
      • F2 coltello
      • F3 coltello
      • F3 coltello

    G-Bertarini Doriano, Gardone V.T. (Brescia)

      • G1 Lama fissa coltello
      • G2 Lama fissa coltello
      • G3 Lama fissa coltello
      • G4 Lama fissa coltello

    H- Cerretani Mauro, Buonconvento (SI)

      • H1 coltello
      • H2 coltello
      • H3 coltello
      • H4 coltello

    I- Bartolini Andrea, Prato

      • I1 Lama fissa
      • I2 Lama fissa
      • I3 Lama fissa
      • I4 Lama fissa

     L- Ciofi Giancarlo, Gragnano (LU)

      • L1 Lama fissa coltello
      • L2 Lama fissa coltello
      • L3 Serramanico

     M- Biagini Federico, Pescia

      • M1 Lama fissa coltello da caccia
      • M2 Lama fissa coltello da caccia
      • M3 Lama fissa coltello monolitico

     N- La Rosa Giuseppe, Empoli

      • N1 Lama fissa coltello
      • N2 Lama fissa coltello
      • N3 Lama fissa coltello
      • N4 Lama fissa coltello

     O- Dalla Costa Fabio, Thiene (VI)

      • O1 Lama fissa coltello
      • O2 Lama fissa coltello
      • O3 Lama fissa coltello
      • O4 Pieghevole coltello

     P- Conticini Daniele, Prato

      • P1 Lama fissa coltello
      • P2 Lama fissa coltello
      • P3 Lama fissa coltello
      • P4 Lama fissa coltello

     Q- Bucelli Giorgio Barberino del Mugello

      • Q1ama fissa coltello
      • Q2 Lama fissa coltello
      • Q3 Lama fissa coltello

     R- Dr. Cannilla Fabio Basiglio Mi

      • R1 coltello

     S- Moriani Mauro S. Casciano V. D.P. (Mercatale)

      •   S1 Lama fissa coltello

     T- Todeschi Marco Baselga del Bondone (TN)

      • T1 Lama fissa coltello
      • T2 Lama fissa coltello
      • T3 Lama fissa coltello
      • T4 Lama fissa coltello

     U- Della Bona Vito S. Pietro in Lama (LE)

      • U1 Lama fissa coltello

     V- Fabio Gasparrini , Borgo san Lorenzo

 

REGOLAMENTO

Il concorso è strettamente riservato a dilettanti e comprende due sezioni:

1) COLTELLO A LAMA FISSA: soggetto libero

2) COLTELLO A SERRAMANICO: soggetto libero

I partecipanti possono inviare i coltelli per una o più sezioni fino ad un massimo di 4 per ogni sezione.

I coltelli per essere ammessi al concorso dovranno essere modellati e realizzati interamente dall'autore.

Potranno essere presentati coltelli di altro tipo, che verranno esposti fuori concorso.

Agli ammessi al concorso verrà consegnato un coltello.

La tassa di iscrizione è fissata in €20.00, indipendentemente dal numero delle sezioni a cui si intende partecipare.

  • Al primo classificato per ciascuna sezione andranno 50 cm di acciaio damasco, avorio fossile per il manico di un coltello ed una targa premio;
  • ai secondi classificati 50 cm di acciaio damasco e una targa premio;
  • ai terzi classificati un abbonamento annuale a "Diana Armi".

Possono partecipare al concorso anche i vincitori di una precedente edizione.

I coltelli saranno esposti in occasione della

XXXII MOSTRA DEI FERRI TAGLIENTI SCARPERIA
 

[Home] [XXXII] [XXXI] [XXX] [XXIX] [XXVIII] [XXVII]